Torino, in un futuro non troppo lontano. Osvaldo Caforio è un vecchio orologiaio ancora e sempre innamorato di Rosetta, sua moglie. Un mattino, mentre si prepara per uscire e andare a rinnovare la carta d'identità, passa in rassegna gli orologi da riparare. Ne prende uno, un piccolo ciondolo, e lo mette da parte: sarà il regalo di compleanno alla sua amata.

Arrivato all'anagrafe l'addetto allo sportello lo avvisa che non può rinnovare la carta d’identità perché - secondo l'elaboratore elettronico - risulta essere morto. Osvaldo è smarrito, non sa cosa fare. L'addetto lo informa che deve seguire il protocollo 25A: deve… rinascere! Ed è quello che succede. Osvaldo viene rimesso al mondo e si ritrova nel corpo di un neonato!

Location: Villaggio Operaio Leumann (Rivoli) e Torino

Soggetto
Simona Rapello, Max Chicco
Sceneggiatura
Fotografia
Montaggio
Scenografia
Claudio Vernetti
Costumi
Francesca Cibischino (Costumista); Mattia Zingaro (Assistente Costumista)
Suono
Operatore
Davide Pasian (Aiuto operatore)
Trucco
Mariano Parisi, Simona Scalise
Aiuto regia
Segretario di edizione
Altri credits
Danilo Goglio (Location Manager); Marcella Pizzi (Assistente di Produzione); Giorgio Muraro (Runner). Marco Pirex (Capo Macchinista); Stefano Perlo (Capo Elettricista); Giovanni Lavagno (Elettricista/macchinista); Federico Dalfarra (Elettricista/macchinista). Juan Rolanggolan (Operatore drone). Sandro Bozzolo (making of backstage).
Interpreti
Paolo Graziosi (Osvaldo), Alessia Olivetti (Daniela), Andrea Murchio (Francesco), Ettore Scarpa (Addetto), Daniela Freguglia (Direttrice), Maria Grazia Besta (Rosetta), Roberta Belforte (Maestra), Franco Barbero (Vicino), Elisabetta Arosio (R. Maugeri), Elena Soffiato (Badante), Eugenio Gradabosco (Medico), Simone Moretto (Psicologo), Carmelo Cancemi (Naturopata), Mamma di Giulio (Loredana), Papà di Giulia (Alberto), Dina (l’ostetrica). Comparse per festa: Stefania Ressico, Cinzia Avalle, Mariella Pocaterra (nonna), Marta Campigotto, Barbara Cinquatti. Comparse poveri vecchi: Gianluca Becchio, Lucia Dipierro, Piera Dipierro, Miriam Zarra, Loris Mazzapica, Debora Spinelli, Gaetano Polizzi.
Produzione
Meibi (Torino)
Con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e il patrocinio della Città di Torino e della Città di Collegno.
Distribuzione
Hewes Pictures LLC di New York
Premi e festival

9° Queens World Film Festiva - Miglior Attore e Premio Speciale della Giuria
Boston International Film Festival -
Miglior Corto
16° GLocal Film Festival -
selezione ufficiale
19° Ismailia International Film Festival -
selezione ufficiale
Rincon International Film Fest (Puerto Rico) -
selezione ufficiale
17° Beverly Hills Film Festival -
selezione ufficiale
NY INdependent Film Festival -
selezione ufficiale
Back in the box Competition (California) -
selezione ufficiale
American Filmatic Arts Awards -
Miglior Corto Straniero, Miglior montaggio e migliore fotografia
Eurovision Palermo Film Festival 2017 -
Miglior Corto
ARFF International Film Festival (Berlino) - 
Miglior Fotografia
Eurocinema Film Festival 2017 -
Miglior Attore Protagonista
Guff GermanUnited Film Festival 2017 -
Miglior Corto di finzione
Austria International Film Festival 2017 -
Miglior Corto
Malta Film Festival 2017 -
Miglior Regia
New Zealand Film Award -
Miglior soggetto originale
Festival dei Popoli e Religioni -
Miglior Attore Protagonista e miglior sceneggiatura
Premio Filmgogia 2017 – Festival di Venezia -
Miglior corto

Contatti
Meibi