News
03 Luglio 2015

Si è conclusa con l’attribuzione di quattro premi ai migliori progetti di fiction tv per il territorio piemontese la prima edizione di FictionLab, organizzato da Film Commission Torino Piemonte con la collaborazione di Rai Fiction e Sky, il supporto di APT Associazione Produttori Televisivi, e il patrocinio di 100autori, Anica, Scuola Holden, TorinoFilmLab e Writers Guild Italia.


Il finanziamento di 15.000 euro di Rai Fiction è stato assegnato a Aurora di Leonardo D’Agostini, Antonella Lattanzi e Andrea Nobile, con una menzione per L’amico mummia di Lorenza Cingoli, Lea Martina Forti Grazzini e Massimo Bacchini.

I 15.000 euro di Sky sono andati a Salgemma, di Giambattista Avellino.

Ad entrambi i progetti verrà garantito un ulteriore step di sviluppo.

I 5.000 euro assegnati da FCTP sono andati a Questa la tagliamo al montaggio di Marco Campogiani e Tommaso Capolicchio. Il premio è stato assegnato da una giuria di qualità, composta dall’attrice Carolina Crescentini, la critica Alessandra Comazzi, il produttore Matteo Levi, il regista Stefano Lodovichi, lo sceneggiatore Daniele Cesarano.

I 2.000 euro di APT sono stati assegnati - attraverso una propria giuria composta da Giannandrea Pecorelli (Presidente), Rosario Rinaldo, Laurentina Guidotti e Chiara Sbarigia - ex aequo a Il culto, di Umberto Francia, Gianluca Torrente e Marcello Olivieri e L'amico mummia di Cinzia Cingoli, Lea Martina Forti Grazzini e Massimo Bacchini; menzione speciale per Questa la tagliamo al montaggio di Marco Campogiani e Tommaso Capolicchio.

FictionLab è un progetto della Film Commission Torino Piemonte che per prima tra le Film Commission ha individuato percorsi innovativi e di ampio respiro strategico che non si limitano all'immediata valorizzazione del territorio e delle professionalità locali, ma puntano a creare relazioni e opportunità che coinvolgono tutti i soggetti nazionali e locali della filiera produttiva audiovisiva.

Il FictionLab, di cui è stata annunciata la seconda edizione (il nuovo regolamento sarà disponibile a partire da lunedì 6 luglio 2015 alla pagina www.fctp.it/fictionlab), è un programma annuale di formazione professionale rivolto a sceneggiatori italiani, professionisti e non, che vogliano presentare un soggetto di fiction tv a lunga serialità. La prima edizione, nata per offrire al sistema dell’audiovisivo italiano un modo per sperimentare nuovi processi di scouting e sviluppo, ha realizzato numeri incoraggianti: 500 progetti presentati, 12 selezionati, 4 opzionati nella prima fase e 8 soggetti di serie.

I progetti selezionati per partecipare al laboratorio hanno potuto beneficiare del tutoraggio costante degli sceneggiatori professionisti Nicola Lusuardi, Stefano Sardo, Elena Buccaccio e della partecipazione a tre workshop ad alto contenuto formativo.

«Se ad oggi è certamente prematuro tirare le somme e fare bilanci oculati su un Laboratorio che ha appena concluso il primo anno di attività – dichiara il Presidente di FCTP, Paolo Damilanopossiamo essere orgogliosi della forma, delle dinamiche e del processo creativo che questo ha assunto nel corso dei mesi passati. Grazie alla professionalità e al costante entusiasmo dei curatori, così come dell’intero staff di professionisti che hanno seguito gli autori nello sviluppo dei loro progetti - Fiction Lab è stato capace, a nostro avviso, di rispettare i suoi principali obiettivi: scoprire idee innovative e lavorare su esse per costruire storie adatte al clima di fermento e di mutamento dell’odierno panorama italiano».

PER MAGGIORI INFO E I PROGETTI VINCITORI:

www.fictionlab-fctp.it