News
28 Marzo 2019

Giovedì 4 aprile 2019
alle ore 21.00
Cinema Massimo Via Verdi 18 Torino

Giovedì 4 aprile 2019, Giorgio Ferrero e Federico Biasin presentano al Cinema Massimo di Torino “Beautiful Things”, prodotto dalla società torinese Mybosswas, sviluppato con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte - Piemonte Doc Film Fund.

Miglior film italiano alla 74a Mostra del Cinema di Venezia Giuria Arca, under 26, vincitore Miglior Opera Prima a CPH:DOX, premio Sima a Los Angeles, premio speciale della giuria a Annecy Cinema Italien, presentato in oltre 70 festival internazionali come Edinburgo, Ridm-Montreal, Viennale, Sydney, New Horizons, Doker-Mosca, Houston World Fest.

"Beautiful Things è un viaggio, una storia in quattro atti dove immagini, parole e suoni sono insolubili tra loro. Quattro mondi che si intersecano in cui perdersi. I protagonisti del film conducono vite lontanissime dalle nostre ma i loro fantasmi nell’armadio ci fanno sentire parte di un unico disegno. Il film è stato scritto con un approccio musicale, come una partitura in cui le note, le immagini e le parole hanno lo stesso peso e ognuna cerca la propria geometria tra le righe. Il film è dedicato a noi che non sappiamo vivere senza collezionare oggetti semi inutili. A noi tossici viziosi, bulimici accumulatori. A noi che non riusciamo a vivere nel silenzio. A noi che non riusciamo ad addormentarci senza Netflix nelle orecchie. A noi che accettiamo l’idea che la vita possa precederci ma non che i nostri oggetti ci possano sopravvivere. Questo film è un modo per sfuggire il nostro stile di vita da cui non riusciamo ad uscire in alcun modo. I brevi quadri della quotidianità di una coppia che si intersecano all’impianto narrativo principale del racconto sono le vite degli autori del film stesso. La generazione dei robottini, delle prime chat porno, dei peluche dell’Ikea. Abbiamo cercato attraverso la nostra malinconia di raccontare l’urgenza di un ritorno al silenzio, la ricerca di un respiro libero dalla compressione della vita immolata al rumore." Giorgio Ferrero & Federico Biasin

Per info:

www.facebook.com/events/328293041157787/