Press releases
06 Febbraio 2019

Non Mentire – serie Tv diretta dal piemontese Gianluca Maria Tavarelli e prodotta da Indigo Film per Mediaset – è stata in buona parte realizzata a Torino e dintorni. Sono state 7 infatti le settimane di riprese che, tra fine agosto e inizio ottobre 2018, hanno coinvolto svariate location piemontesi.

La fiction è infatti interamente ambientata a Torino, città dove vivono i protagonisti Alessandro Preziosi e Greta Scarano e dove si consuma il thriller che mette in scena la menzogna come filo conduttore delle vicende personali dei personaggi.

Ruolo centrale è stato affidato al fiume Po, luogo di molte riprese e sfondo di scene cruciali del racconto, insieme al Parco del Valentino e allo storico circolo canottieri Esperia: la professoressa Laura Nardini (interpretata da Greta Scarano) pratica canottaggio e trascorre quindi molto tempo vicino al Po.

Altre location centrali sono state EDIT - dove si trova il loft trasformato nella casa di Andrea Molinari/Alessandro Preziosi – e l’ITC-ILO (Centro internazionale di Formazione) che ha ospitato il commissariato di polizia. A queste si aggiungono diversi luoghi simbolo della Città, come il Parco Dora e la Galleria Umberto I, insieme alle vie del centro e agli istituti Albe Steiner e Avogadro.

28 i tecnici e i professionisti piemontesi che hanno operato sul set (quasi il 40% del totale), dalla location manager Cristina Vecchio alle scenografe Francesca Bocca e Valentina Ferroni, dalla casting director Chiara Moretti al montatore Alessandro Heffler.

A questi si aggiungono circa 20 attori e attrici locali, impiegati in ruoli minori.

Siamo orgogliosi di aver potuto ospitare un nuovo progetto di un talento locale come Gianluca Tavarelli e di aver condiviso questo percorso con Indigo Film e Mediaset”. Così il Presidente di Film Commission Torino Piemonte Paolo Damilano commenta il supporto a “Non Mentire”, aggiungendo che “la nostra Città viene ottimamente rappresentata nella fiction, mettendo in scena alternativamente luoghi noti e scorci inusuali, scelti con grande attenzione dal regista e dalle scenografe. Ancora una volta Torino dimostra la sua grande attrattività, sia per le preziose e variegate location sia per l’efficienza dei professionisti locali capaci di valorizzare al meglio il territorio

Non Mentire è stato realizzato con il contributo del POR FESR Piemonte 2014-2020 - Azione III.3c.1.2 - bando “Piemonte Film TV Fund” e con il sostegno di FILM COMMISSION TORINO PIEMONTE