Main profession
Regista
Secondary profession
Montatore video
Altre iscrizioni
Certificazione Apple Final Cut Pro
Born in
1975
Study
Università di Torino e Politecnico di Torino
Resident in Piedmont
Yes
Collaborations

Politecnico di Torino IED Istituto Europeo di Design Torino Scuola Holden Torino

Languages
Italiano, inglese, spagnolo
Recent works

Regista e videomaker torinese e artista digitale, PhD in Beni Culturali, opera nel campo del video da oltre 20 anni, fondando Motion Pixel Video, società di produzione video e usando il video a 360° sia in ambito artistico che corporate e commerciale.

Nel 2019 vince un bando del Comune di Torino per la creazione di uno spin-off di Motion Pixel dedicato al video immersivo: 360 VR Experience.

Tiene corsi di video e video VR in varie scuole o Università (IED, Holden, etc...), in particolare è uno dei docenti del corso di Cinema Immersivo presso il Corso di Laurea di Ingegneria del Cinema al Politecnico di Torino.

Nel 2022 come Motion Pixel abbiamo realizzato la parte immersiva di Beata Beatrix (Altrofilm Produzioni) ancora in fase di realizzazione, e le riprese ed il montaggio di "Laila", cortometraggio a 360° per la regia di Pierfrancesco Coscia ed Andrea Bandinelli, che sta cominciando ora il suo percorso nei festival.

Nel 2021, ho curato fotografia e postproduzione di “Hydrocosmos” una performance multidisciplinare realizzata alle Lavanderie a Vapore Di Collegno (TO) e frutto della collaborazione fra Milad Tangshir, Francesca Cinalli e Paolo De Santis, che ha dato vita a una performance multidisciplinare tra corpi e immagini con l’obiettivo di combinare visioni e ricerche in una nuova creazione, recentemente selezionato al Vancouver Festival.

Nel 2020 ho curato la fotografia e la postproduzione di “VR FREE” del regista iraniano Milad Tangshir, documentario in VR 360° girato in un carcere italiano. VR FREE ha circolato con successo in diversi festival mondiali fra cui la Mostra del Cinema di Venezia 2019 e il Sundance Festival 2020, Cannes e Berlino (2020) vincendo fra gli altri il RomaEuropa Fest e il festival BogoShort VR in Colombia. Presente nell’APP Rai Cinema VR e recentemente selezionato nella Collezione di Cinema Immersivo del Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Con “Senegal Detour”, regia nel 2019 in collaborazione con “Nutri-Aid” nell’ambito del progetto “Frame Voice Report”, ho approfondito i temi del cambiamento climatico nel territorio senegalese, vincitore del premio del pubblico al River Film Festival 2019.

Nel 2017 ho realizzato “L’Aventure” per Engim Internazionale un poetico documentario VR sulla migrazione, girato fra Mali ed Italia, mostrato all’Ambasciata Italiana a Dakar nel 2018.

Ho realizzato diverse videoinstallazioni artistiche esposte in molti festival e musei, in particolare con Officine Sintetiche ha lavorato ad “Apnea”, esposta in Fondazione 107 a Torino e selezionata poi al festival Castel dei Mondi di Andria, In/Visible Cities di Gorizia, Musrara MixFestival di Gerusalemme e Biennale Arte di Venezia. riprese di Waiting, film di Stefano Di Polito del 2019).

Last update: 14 April 2023