La miniserie racconta la storia del romantico e tormentato amore tra Violetta Valéry, giovane cortigiana disillusa dell’amore, e Alfredo Gérmont, un giovane studente rivoluzionario, durante i roventi anni dell’unità d’Italia.
Oltre alla passione amorosa dei due giovani amanti, è narrata la storia di una passione civile e il desiderio degli italiani di liberarsi dalla sottomissione agli austriaci per partecipare alla costruzione di una nazione italiana libera e indipendente.

Regia
Antonio Frazzi
Soggetto
Liberamente ispirata al celebre romanzo "La Signora delle Camelie" di Alexandre Dumas figlio, base dell'opera romantica "La Traviata" di Giuseppe Verdi.
Sceneggiatura
Maddalena Rinaldo, Sandro Petraglia
Fotografia
Saverio Guarna (Direttore della fotografia). Francesca Fago (Fotografo di scena).
Montaggio
Luca Montanari
Scenografia
Maurizia Narducci. Marta Massano (Aiuto scenografo)
Costumi
Lia Morandini. Stefania Svizzeretto e Valeria Maccarone (Assistente Costumista); Alessandro Baro (Aiuto Costumista); Ausilia Giustetti e Ilaria Belloste (Sarta).
Operatore
Gianluca Fava (Operatore). Daniele Macchitelli e Marianna Fratantoni (Assistente operatore); Silverio Chiappara (Aiuto operatore).
Trucco
Mauro Meniconi (Capo trucco). Federico Meniconi (Assistente truccatore).
Casting
Loredana Scaramella. Tatjana Callegari e Luana Velliscig (Casting Torino e Capogruppo).
Segretario di edizione
Marianna Tricarico
Altri credits
Davide Spina (Location manager); Sara Azzurra Montironi e Alessandra Borri (Coordinatrice di produzione); Giovanni Cao (Segretario di produzione). Lucilla Ratto (Amministratore); Sara Rocchi (Cassiere); Maria Laura Colicigno (Aiuto cassiere). Fabio Airaudi (Video assist). Vladimiro Cecconi (Attrezzista di scena); Gianluca Rondinelli (Attrezzista di preparazione); Riccardo Fassola (Attrezzista); Ivan Pirolli (Pittore). Italo Dipinto (Capo parrucchiere); Flavio Liguori (Assistente parrucchiere). Otello Diodato (Capo elettricisti); Gino Stocchiero, Marco Sandano e Marco Pirino (Elettricisti). Marco Moroni (Capo macchinista); Raffaele Stillavato, José Palermo e Riccardo Mellana (Macchinisti). Simone Poletto (autista). Federico Mazzi (Backstage). Antichità Montalbano (service, noleggio attrezzature). La Fratellanza Della Spada Stunt Combat Team (Controfigure).
Interpreti
Vittoria Puccini (Violetta), Rodrigo Guirao Diaz (Alfredo), Andrea Giordana, Tobias Moretti, Roberto Accornero (Com. Guranigione)
Direttore di produzione
Carlo Corbucci
Ispettore di produzione
Francesco Pappalardo
Organizzatore generale
Antonio Stefanucci
Produzione esecutiva
Luciano Calzola
Produttore
Luciano Calzola
Co-produttore
Beta Film GmbH
Produzione
Magnolia Fiction (Bergamo)
Con il sostegno della Film Commission Torino Piemonte
Arredamento
Carlo Centolavigne. Valeria Vecellio (Assistente arredatore).
Operatore steadycam
Ivan Casalgrandi e Sebastiano Bazzini
Assistente al montaggio
Giulia Buffa
Assistente scenografo
Marco Furbatto
Assistente alla regia
Paolo Bartoli. Marco Foti (II Assistente Regia).
Assistente di produzione
Premi e festival

in onda domenica 16 e lunedì 17 ottobre su Rai Uno ore 21,10