Narra la storia dell’ultimo giorno di lavoro di una ragazza immigrata curdo-irachena a Torino, in un' officina di un quartiere periferico, prima della festa del santo della città.
Il racconto, in lingua curda, della quotidianità e delle abitudini di questa ragazza, è presentata sotto forma di lettera indirizzata ad un tu impersonale, letta in voce over dalla ragazza stessa.

Regia
Gianluca De Serio e MassimilianoDe Serio
Soggetto
Massimiliano De Serio
Sceneggiatura
Massimiliano De Serio
Fotografia
Montaggio
Alex De Martino, Stefano Cravero
Suono
Francesco Perri, Giorgio Ferrero, Simone Scalzi
Interpreti
Silvia Nugara, Rashed Aven (voce).
Produttore
Massimiliano De Serio, Gianluca De Serio
Produzione
Gianluca e Massimiliano De Serio
con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte
Premi e festival

- marzo 2010 Torino 10° Piemonte Movie (Omaggio De Serio, Filmografia in programma).
- Lincoln Center Open Roads 2006: Panorama Short
- Festival del Cortometraggio Corti da Sogni 2002, Ravenna: Primo Premio
- Cinemavvenire 2002, Venezia: Primo Premio
- Festival InCorto di Palamanova: Primo Premio
- Festival Internazionale del Cortometraggio Universitario, Roma, 2002: Primo Premio
- Istituto Italiano di Cultura, Barcellona, scelto per rappresentare la produzione del cortometraggio italiano degli ultimi anni
- 12° Visionaria 2003 International Video Festival: Premio critica sez. Fiction