In un futuro prossimo venturo, un uomo, che ricorda l’Harrison Ford di Blade Runner, vaga per una Torino notturna invasa dai vapori tipici di una realtà metropolitana, prima di entrare al Museo Nazionale del Cinema e ammirare dall’alto il panorama della città, tra scarichi industriali, fari puntati nel cielo e navicelle spaziali.

Questo in sintesi lo spot del Torino Film Festival realizzato da Rai, main media partner del Festival, che, oltre a presentare la 34esima edizione del Tff vuole essere un omaggio al capolavoro di Ridley Scott, inserito nella retrospettiva curata da Emanuela Martini e dedicata alla distopia fantascientifica Cose che verranno - La Terra vista dal cinema, di cui quest'anno sarà presentata la seconda parte.

Regia
Domenico Giorgio
Fotografia
Riccardo Topazio
Scenografia
Paolo Colagrossi
Costumi
Silvia Palazzini
Musiche di repertorio
Ice Lands - Pierre-Jean Gidon (Universal)
Suono
Rino D'Anna
Operatore
Lorenzo Gaviglio
Effetti speciali
Pierpaolo Capoluongo
Altri credits
Ian Grindatto (Focus Puller). Federica Fruhwirth (Storyboardist).
Interpreti
Fabrizio Rozzi
Ispettore di produzione
Bussio Piero
Produzione esecutiva
Simona Franceschetti
Produzione
Rai (Roma)
Con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte
Assistente alla regia