News
09 Aprile 2021

L’edizione numero trentotto dello storico Festival “Primo Piano - Pianeta Donna”, creato, ideato e diretto da Franco Mariotti, si è svolto su MYmovies.it nell’arco di quattro intense giornate a fine marzo, offrendo una fitta e articolata programmazione al femminile.
In questo cine-spazio virtuale gratuito, il Festival ha offerto 24 opere di diversi generi, 11 lungometraggi - tra film, documentari, docu-film e docu-fiction -, e 13 cortometraggi. Due Giurie hanno giudicato le opere di lungometraggio e cortometraggio in concorso.

La Giuria dei Lungometraggi, presieduta da Elizabeth Missland, e composta da Valerio Caprara, Janet De Nardis, Paola Dei, Steve Della Casa, Sergio Fabi, Giovanna Gagliardo, Giuliana Gamba, Massimo Giraldi, Catello Masullo, Fabio Melelli, Romano Milani, Cristiana Paternò e Caterina Taricano, ha premiato tra gli altri, due pellicole girate in Piemonte con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte, che dalla loro uscita continuano a riscuotere successo sia di critica che di pubblico:

- "Buio", thriller apocalittico diretto nel 2019 da Emanuela Rossi, ha vinto il premio per la Migliore Sceneggiatura.

Opera prima della regista, da lei stessa sceneggiata con Claudio Corbucci, produttore del film, è stato realizzato con il contributo del POR FESR Piemonte 2014-2020 – Azione III.3c.1.2 – bando “Piemonte Film TV Fund” e prodotto dalla Courier Film, con la produzione esecutiva della Redibis Film di Daniele Segre e Daniele De Cicco.

- “Sul più bello”, film diretto dalla regista monregalese Alice Filippi ha ricevuto il premio per la Migliore Regia, Migliore scenografia, grazie al lavoro di Francesca Bocca e l’attrice protagonista Ludovica Francesconi è stata giudicata Migliore Attrice.

La pellicola, opera prima di Alice Filippi, narra le vicissitudini della giovanissima Marta alla ricerca di un amore che possa stravolgere la sua vita.
Tratto dall'omonimo romanzo di Eleonora Gaggero, il film “Sul più bello”, sceneggiatura di Roberto Proia e Michela Straniero e prodotto dalla Eagle Pictures, è stato girato a Torino e in Piemonte per cinque settimane con il sostegno della Film Commission Torino Piemonte.