Main profession
Regista
Secondary profession
Compositore
Altre iscrizioni
-
Born in
1965
Study
Laurea in Scienze Politiche indirizzo Storico Internazionale presso Università di Torino
Resident in Piedmont
Yes
Professional training

London Film Academy.

Collaborations

Museo Nazionale del Cinema di Torino, Film Commission Torino Piemonte, Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, Istituto Italiano di Cultura di Londra, Fondazione Torino Musei, Ufficio Garante dei diritti delle persone private di libertà della Città di Torino, Acli Torino, Acli Nazionali, US Acli, Arci Torino, Area onlus, Case circondariali 'Lorusso e Cutugno' e 'Ferrante Aporti', Assessorato Politiche Sociali Città di Torino, Centro per la Giustizia Minorile del Piemonte e Valle d'Aosta, Assessorato Cultura Città di Torino, Centro Interculturale Città di Torino, Cooperativa P.G. Frassati, Redibis Film, Teatro della Caduta, Folk Club, Associazione Museo Nazionale del Cinema di Torino, Cooperativa Mirafiori, Fondazione Mirafiori, Neuropsichiatria dell'Ospedale Regina Margherita, Casa Ugi, Casa Oz, Sermig, Cooperativa Educazione e Progetto, Rotary International, Rotary Chieri, Associazione Senegalesi Torino, Associazione Italiana Zingari Oggi, Associazione Terra del Fuoco, Idea Rom, 1911 Lokomotif Orchestra, Liceo Ludovico Ariosto di Ferrara, Associazione Viso a Viso, Istituto Comprensivo Chieri 1, Istituto Comprensivo Chieri 4, Città di Chieri, Assessorato Cultura Città di Limoges (Francia), Assessorato alla Cultura Città Berna (Svizzera), I.T.E.R. (Istituto Torinese per un Educazione Responsabile), Liceo 'Soleri-Bertoni' di Saluzzo, Liceo Artistico Statale 'Aldo Passoni' di Torino, Fondazione Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, Istituto Comprensivo 'Caduti di Cefalonia' di Torino, Servizio politiche sociali e di parità della Città metropolitana di Torino, Cooperativa O.R.So,  Magazzini Oz, Fondazione 'Con i Bambini', Liceo 'Albe Steiner' di Torino, Città di Nichelino, M.A.O. Museo di Arte Orientale, Fondazione CRT, Associazione Italiana Zingari Oggi, Associazione Terra del Fuoco, Opera Munifica Istruzione, Compagnia di San Paolo, Associazione 'Il Laboratorio CTM', Voice Art, Conservatorio 'Giuseppe Verdi' di Torino, Scuole dell'Itituto Maria Ausiliatrice - Maux di Torino, Comune di None (To), Ciofs FP Piemonte, Enaip Rivoli, Enaip Torino, Liceo Curie-Vittorini, Liceo Scientifico Cattaneo di Torino.

Other experiences

Fondazione e direzione dell'Associazione Sostegno Armonico, dedicata a interventi culturali in aree di fragilità giovanile fisica e psichica, Direttore artistico di "Studio Aquiloni" (studio di registrazione musicale). Fondazione e direzione di 1911 Lokomotif Orchestra (orchestra di trenta musicisti con repertori dedicati a musica cinematografica). Insegnamento nei Corsi di Musica d'Insieme e Fisarmonica presso il Laboratorio Musicale del Sermig di Torino. Composizione di musica originale per Film - Arrangiamenti e orchestrazioni per ensemble strumentali.

Languages
Italiano, inglese, francese
Recent works

'DARK TEKHNE'
(durata 90 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2023)
'Tekhne in greco non è l'oggetto tecnologico ma l'insieme di conoscenze, valori, arti e saggezze che l'Uomo sviluppa nella 'relazione' con l'oggetto tecnologico'.
Da questa relazione nasce la mini-serie 'Dark Tekhne' dedicata ai rischi e alle fascinazioni delle nuove tecnologie nei  teenager: quattro cortometraggi di venti minuti l'uno realizzati con formula di 'Cinema partecipato' e diretto coinvolgimento di sessanta allievi/e di scuole secondarie di 1° grado incaricati dal regista di svolgere tutti i ruoli di troupe e di cast in un flusso produtivo con modalità e tempi propri del cinema indipendente.

I 4 cortometraggi sono stati realizzati con i fondi del bando Cips Scuole 2022 promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell'Istruzione e del Merito e con partnership del Museo Nazionale del Cinema di Torino, Film Commission Torino Piemonte, Città di Chieri, Istituto Comprensivo Chieri 1 e Istituto Comprensivo Chieri 4.

Scenografie e oggetti di scena realizzati da Sofia Agagliate, musiche di Mauro Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, sound design di Fabrizio Cerutti, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

'Time-Traps'
(durata 20 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2023)
'Un giovanissimo agente segreto proveniente dall'anno 2111 riceve istruzioni per una missione molto pericolosa comprensiva di un salto temporale dall'anno 1941'.

'Sogno e son desto'
(durata 25 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2023)
'Un teenager sbruffone compra di nascosto, con la carta di credito dei suoi genitori, complicati e inquietanti armamentari hi-tech per immergersi nottetempo nelle entusiasmanti avventure oniriche promesse da Internet, ma il regno dei sogni lucidi è molto più infìdo di quanto il web prometta....'

'In-Consistency'
(durata 21 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2023)
'Una ragazza ha quasi seimila amici, ne vuole molti di più e li cerca in modo ossessivo sui social media, ma essi non accettano più il loro ruolo'.

'Rapaci'
(durata 20 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2023)
'Un gruppo di bulli tiranneggia una ragazza misteriosa e innamorata della bellezza del mondo dei suoni e dei rumori, ma un imprevisto mette il destino dei bulli proprio nelle mani della loro vittima'.

'Backstage'
(durata 13 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2023)
Sintesi di tutte le fasi di preproduzione, produzione e postproduzione dei quattro cortometraggi con illustrazione dei ruoli di 'Cinema partecipato' svolti dagli allievi/e sotto la supervisione del team cinematografico di professionisti.

'FOOD 4 THE BEAST
(durata 37 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2022)
'Un gruppo di aspiranti influencer vuole diventare famoso pubblicando online un numero spropositato di fotografie-spazzatura, ma dal dark web una figura oscura inizia a frapporsi ai loro sogni di gloria e ricchezze...'
Mediometraggio commissionato dal Museo Nazionale del Cinema di Torino e dedicato al maestro del cinema horror Dario Argento, in collaborazione con Film Commission Torino Piemonte, I.T.E.R. (Istituto Torinese per un'Educazione Responsabile), CPG Torino, Cooperativa Sociale Mirafiori, Fondazione Mirafiori e Neuropsichiatria Ospedale Regina Margherita di Torino.
Scenografie e oggetti di scena costruiti da Sofia Agagliate, musiche di Mauro Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, sound design di Fabrizio Cerutti, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

'FOOD 4 THE BEAST' - backstage
(durata 6 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2022)
Scenografia e oggetti di scena costruiti da Sofia Agagliate, musiche di Mauro Agagliate, sound design di Fabrizio Cerutti, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

'SPECCHI
(durata 14 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2022)
'Un allievo solitario insegue il suo pallone da calcio che, sfuggito di mano, rotola inarrestabile giù per le scale della scuola, fin nei recessi più bui, mentre famigerate 'backrooms' s'aprono all'improvviso dietro di lui e negli smartphone dei suoi compagni...'
Il thriller 'creepypasta' si snoda entro sconfinati labirinti liminali a tema 'ufficio'. Un teenager, emarginato dai suoi compagni 'social-addicted', scopre la similitudine degli smartphone come 'specchi dell'oggi'. Lo specchio è da sempre fonte ambigua di inganni fiabeschi e verità impietose, un riflesso dualistico in cui l'essere umano tenta di scorgere la sua vera identità.
Il cortometraggio, sostenuto da Acli Torino, è stato realizzato con formula di 'Cinema partecipato' e diretto coinvolgimento nei ruoli tecnici e attoriali di venti ragazze e ragazzi dell'Istituto Comprensivo Chieri 1.
Musiche di Mauro Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, sound design di Fabrizio Cerutti, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

'MORE LIKES'
(durata 11 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2021) 
'Peggy, una donna di mezz'eta' e di buona cultura, cede d'improvviso alle lusinghe d'un mondo social che lei non conosce affatto e che le promette facilissima fama e milioni di visualizzazioni e fan. La donna, sedotta dal web, fallisce tutti gli obiettivi promessi dalla menzogna social, tenta di sfuggirne, ma l'allucinazione del successo e di una nuova identità possibile l'hanno ormai intrappolata. 
Un varco nel web s'apre d'improvviso e la donna si caccia definitivamente nei guai...'
Il cortometraggio è dedicato alla nuove dipendenze psicopatologiche derivanti da abuso dei social media. Soggetto, sceneggiatura, regia e post-produzione a cura di Roberto Agagliate. 
Scenografia e oggetti di scena costruiti da Sofia Agagliate. 
Musiche di Mauro Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, sound design di Fabrizio Cerutti, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

'LA RAGAZZA CHE NON LEGGEVA NULLA
(durata 11 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2020) 
'Una ragazza ribelle trascorre mesi in preda a una noia devastante, reclusa in casa coi suoi genitori ostili durante il primo e più duro lockdown da Covid-19. D'improvviso un black-out elettrico scaraventa la teenager in un'altra dimensione: una strana foresta amazzonica inizia ad apparire e scomparire e la ragazza, in compagnia d'un misterioso guerriero Shuar comparso dal nulla, va e viene fra questo magico reame verde e la sua cameretta presidiata da genitori sempre più angusti. 
Grazie a un dono misterioso, l'adolescente si scuoterà dalla sua inconcludenza e comprenderà il pochissimo tempo che la sua generazione ha per tentare di rimediare ai disastri ambientali che 'l'Uomo del Profitto a tutti i Costi' ha inflitto a Madre Natura.
Il cortometraggio è stato realizzato con una tecnica che ha trasformato attori e attrici in silhouettes nere immerse in fondali disegnati, con formula di 'Cinema Partecipato' e coinvolgimento diretto (in tutti i ruoli di troupe e di cast) di 50 ragazze e ragazzi del reparto di Neuropsichiatria dell'Ospedale 'Regina Margherita' di Torino attraverso i laboratori multidiscliplinari del progetto 'Un Ponte tra Ospedale e Territorio'. 
Il film - sostenuto da Museo Nazionale del Cinema di Torino, Casa Oz onlus, Cooperativa Sociale Mirafiori, Fondazione Mirafiori e Neuropsichiatria dell'O.I.R.M. - è dedicato alle mille battaglie ecologiste militanti dello scrittore cileno Luis Sepulveda, stroncato da Covid-19 il 16 marzo 2020. 
Musiche di Roberto Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra e dai musicisti dei laboratori, registrazioni presso Studio Aquiloni.

'LA RAGAZZA CHE NON LEGGEVA NULLA' - backstage 
(durata 5 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2020) 
Backstage del processo di preproduzione e produzione del cortometraggio realizzato per mezzo di laboratori multidisciplinari di 'Cinema partecipato'.

'CLARISSA E BOBOTO'
(durata 9 min. - regia di roberto agagliate - italia, 2021) 
cortometraggio realizzato dagli adolescenti di area onlus - associazione per il sostegno di giovani in condizione di fragilita' psichica - su soggetto scritto dalle ragazze e ragazzi stessi. Sinossi: 'una dolce farfalla sta volando su un campo di fiori rossi quando all'improvviso una luce scarlatta proveniente da un albero arrabbiato e cattivissimo la fa ruzzolare malamente a terra: e' l'inizio di una storia di amicizia molto complicata...
Musiche di Roberto Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, registrazioni presso Studio Aquiloni.

'CLARISSA E BOBOTO' - backstage
(durata 3 min. - regia di roberto agagliate - italia, 2021) 

'COLOURS'
(durata 1 minuto - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2020) 
'Due animosi giovanotti si stanno confrontando con frasi ingiuriose relative al colore della loro pelle quando un improvviso 'reality check' complica i termini del loro scontro...'
Il micro-metraggio è stato realizzato in collaborazione con la Cooperativa sociale Mirafiori di Torino e il Centro di aggregazione giovanile CPG Torino (Circoscrizione 2) ed è dedicato al contrasto del razzismo in tutte le sue forme.

'LA MADRE E IL SUO PRINCIPE'
(durata 12 min. - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2018) 'La Regina Madre tenta con ogni mezzo di ostacolare i progetti di libertà del suo figlio ormai adolescente, diventando sempre più feroce sino ad assumere i tratti della crudele Sfinge Ellenica, metà donna e metà leonessa, il simbolo della madre cattiva. Solo una ragazza, destinata anch'ella a divenire madre, riuscirà a spezzare il maleficio lanciato dalla Regina Madre sul proprio adorato Principe'. 
Il cortometraggio, liberamente tratto da una fiaba della cultura Rom sul tema della maternità buona e della maternità cattiva (pubblicata a Londra nel 1899) è stato realizzato da giovani madri Rom detenute nel carcere 'Lorusso e Cutugno' (Vallette) di Torino, sezione I.C.AM. (Istituto di Custodia Attenuata per Madri di bimbi sino a sei anni di eta'). Il film è stato realizzato con tecnica che ha trasformato le attrici in silhouettes nere immerse in fondali da loro disegnati.
Musiche di Roberto Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

'LA MADRE E IL SUO PRINCIPE' - backstage
(durata 3 min. - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2018)

'SARTORIA MUSICALE'
(durata 30 minuti – regia di Roberto Agagliate – Italia 2021)
Il laboratorio 'Sartoria Musicale' è stato commissionato dal Museo Nazionale del Cinema di Torino e ha consentito a 100 ragazzi e ragazze del Liceo 'Soleri-Bertoni' di Saluzzo di misurarsi con una complessa sonorizzazione di un prestigioso film muto 'La guerra e il sogno di Momi' realizzato nel 1917 dal genio cinematografico Segundo de Chomon sulla tragedia dello scoppio del Primo Conflitto Mondiale.
Gli studenti avevano a disposizione due 'set' di materiale sonoro. 
Il primo era costituito da suoni da loro registrati con una performance collettiva ripresa da quindici microfoni e con l'utilizzo di quattrocento oggetti di uso comune e materiali riciclati (elastici, lattine, materie plastiche, carta, cartone, biglie in vetro) e suoni prodotti con soffi, emissioni vocali e altre tecniche di percussione sul proprio corpo. 
Il secondo era costituito da un'ampia serie di musiche messe a disposizione dalla rock band italiana 'Marlene Kuntz nella quale selezionare temi che potessero sostenere il processo di significazione delle immagini e della follia della guerra  del 1917, in rapporto e in risonanza con i numerosissimi conflitti bellici in corso nel nostro presente. 
Il progetto ha pertanto sollecitato i ragazzi e le ragazze a individuare assi di collegamento tra epoche diverse, l'inizio del secolo XX, i decenni scorsi a cui appartenevano le musiche messe a disposizione dalla rock band e la tragica contemporaneità della guerra che non riesce a essere abbandonata come mezzo di soluzione delle controversie internazionali tra popoli e nazioni.

'SARTORIA MUSICALE' - backstage
(durata 30 minuti – regia di Roberto Agagliate – Italia 2021)
Backstage del processo di registrazione collettiva dei suoni d'insieme realizzati da cento ragazzi di scuola secondaria di 2° grado con oggetti e materiali riciclati entro al progetto di sonorizzazione di un film muto d'autore, 'la Guerra e il sogno di Momi' diretto da Segundo de Chomon e messo a disposizione dal Museo Nazionale del Cinema di Torino. 
I suoni sono stati fusi dai ragazzi assieme alle musiche messe a disposizione dalla rock band dei Marlene Kuntz per la creazione di una sonorizzazione originale per il film muto dell'cineasta spagnolo.

'BIPLANI'
Galleria di 'staged photography' surrealista e cinemagraphs (forma ibrida di fotografia e video)
https://www.instagram.com/biplani/
https://1x.com/biplani
https://www.facebook.com/roberto.agagliate
I temi delle opere contenute nellea galleria fotografica riguardano la percezione umana del tempo oggettivo 'Chronos' e del tempo soggettivo 'Kairos', la coscienza umana e i rapporti con la 'macchina' e i varchi del 'realismo magico' che possono disvelarsi d'improvviso nel paradigma socialmente condiviso della 'realtà materialista occidentale'. 

'I PROMESSI SPOSI' – backstage
(durata 30 min. - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2017) 
Backstage della creazione di una partitura per orchestra classica di sessanta musicisti commissionata a Roberto e Mauro Agagliate dal Museo Nazionale del Cinema di Torino e dal Centro di Cinematografia Sperimentale di Roma per il primo adattamento cinematografico (Studio Ambrosio, 1913, regia di Eleuterio Rodolfi) del celeberrimo romanzo 'I Promessi Sposi' di Alessandro Manzoni. 
Il documentario mostra le fasi della composizione della musica cinematografica, la nascita dei temi musicali in relazione ai personaggi, le categorie di musica in sintonia con le emozioni dei personaggi o in voluta contrapposizione ad esse, la musica diegetica di scena ed extradiegetica, le molte classificazioni della musica cinematografica in uso oggi nella sonorizzazione dei film, l'armonizzazione, l'orchestrazione, la scrittura della partitura del direttore d'orchestra e degli spartiti per i musicisti, la sua registrazione con musicisti in studio, il mixaggio e la post-produzione audio.
Il backstage si sofferma sulla sfida di scrivere, oggi, una musica di commento cinematografico per un romanzo ambientato nel 1628, pubblicato nel 1841 e trasposto per il grande schermo nel 1913. Il backstage analizza le categorie filmiche e musicologiche e i criteri di scelta estetica che un compositore affronta nella scrittura di una musica per un film muto, musica che, ancor più che in altri generi cinematografici, deve calzare sul film come un abito di sartoria, in quanto, in un film privo di dialoghi e di rumori, essa è l'unica àncora sonora a disposizione del pubblico per sostenere l'interpretazione delle immagini. 
Musiche di Mauro e Roberto Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, sound design di Fabrizio Cerutti, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

SILVESTRO
(durata 5 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2020)
Cortometraggio messo in scena con la formula del Cinema partecipato con i ragazzi della 2° H della Scuola media 'Caduti di Cefalonia' di Torino sui temi della salvaguardia della Natura come percorso di crescita e partecipazione attiva delle nuove generazioni alla vita democratica della società contemporanea. 
Musiche di Roberto Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

MR BLACK MEETS THE CLOCKS
(durata 13 minuti, 1 minuto a episodio - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2018)
Serie di tredici mini-metraggi dedicati al tempo oggettivo Chronos e al tempo soggettivo Kairos. 
In ciascun episodio il personaggio principale, Mr Black, si avventura vestito di nero, lungo i sentieri del tempo ed esplora la presenza-assenza del libero arbitrio. I percorsi surrealisti di Mr. Black, simboleggiati da cinquantadue orologi ferroviari neri a doppio quadrante e una porta rossa aperta su spazi-tempi remoti, si svolgono in boschi, capannoni industriali deserti e altri luoghi di confine tra realtà e magia. 
Musiche di Roberto Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

11 FILM CONTRO LA DISCRIMINAZIONE
(durata 24 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2017)
Finanziato dal Servizio politiche sociali e di parità della Città metropolitana di Torino in collaborazione con Cooperativa O.R.So, Acli Torino, Cooperativa Educazione e Progetto, US Acli e Magazzini Oz. 
Documentario realizzato in collaborazione con trecento ragazzi (e relativi insegnanti) di scuole superiori di Torino. Il percorso contro le discriminazioni della società contemporanea ha analizzato categorie filmiche e musicologiche di due film del Neorealismo italiano (Roma Città Aperta e Ladri di Biciclette) e le ha successivamente applicate a undici film prodotti negli ultimi trent'anni e relativi a tematiche di razzismo e discriminazione socio-economica, politica, di genere, etniche, religiose e fisiche. Il video finale prodotto (dal titolo '11 film contro la discriminazione') riassume il percorso svolto con i ragazzi ed espone le undici sintesi e recensioni, raccontate dai ragazzi stessi, sui film.
Musiche di Roberto Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

LA SICUREZZA SI FA STRADA
(durata 3 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2017)
Prodotto da Acli Torino e Città di Nichelino in collaborazione con Regione Piemonte sul tema della sicurezza stradale e della collaborazione tra cittadini e istituzioni nell'organizzazione e fruizione degli spazi urbani.
Musiche di Roberto Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, voce di Cristina Robasto, registrazioni presso 'Studio Aquiloni'.

60° ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA
(durata 1 minuto - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2017)
Commissionato da Acli Nazionali per l'anniversario dei 60 anni dai Trattati di Roma del 1958 istitutivi della CEE, CECA ed Euratom.

ZAWABS, NOTE BIANCHE E NOTE NERE
(durata 28 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2015)
'Una bambina ama la musica e fa un sogno pieno di scacchi, regine, pedoni, alfieri, note bianche e nere, torri di babele ed  enormi scacchiere, mescolate alle storie di quattro giovani musicisti migrati in Italia da luoghi lontanissimi. L'idea di libertà è sempre stata e sempre sarà più forte di ogni frontiera e di ogni golem finanziario o economico che tenta di controllare scacchiere in cui menti libere immaginano vite libere.
Prodotto da Associazione Sostegno Armonico, in collaborazione con Acli Torino, M.A.O. Museo di Arte Orientale, Fondazione Torino Musei e 1911 Lokomotif Orchestra.
Musiche di Roberto e Mauro Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

NEED A JOB
(durata 17 minuti - regia di Roberto Agagliate - Italia, 2014)
Produzione realizzata da Acli, Associazione Sostegno Armonico e 1911 Lokomotif Orchestra sulla crisi finanziaria mondiale del 2008 originatasi con la crisi statunitense dei mutui sub-prime.
Musiche di Roberto Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

COMPOSIZIONE MUSICALE PER FILM MUTI DEL MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA DI TORINO
Produzione musicale realizzata in collaborazione con Museo Nazionale del Cinema di Torino, Associazione Museo Nazionale del Cinema, Istituto Italiano di Cultura di Londra e Associazione Sostegno Armonico.
Musiche di Roberto e Mauro Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, registrazioni presso ‘Studio Aquiloni’. 

Robinet innamorato di una chanteuse
(Italia 1911, 8 min). Regia di Marcel Perez.

La maschera pietosa 
(Italia 1914, 27 min). Sceneggiatura Arrigo Frusta.

Troppo bello!
(Italia 1911, 4 min). Regia di André Deed.

Buonasera fiori!
(Italia 1909, 1 min). Regia di Giovanni Vitrotti.

Buonasera signorina Bonelli
(Italia 1906, 1 min). Regia di Giovanni Vitrotti. 

VICINO ALLA MIA PELLE
(durata 50 minuti – regia di Sergio Fergnachino - Italia, 2014)
'Federico, un ragazzo autistico, compie assieme a Mario, il suo educatore da quando era bambino, un viaggio a Berlino che segna la conclusione del loro percorso insieme, tra pezzi crollati del Muro della guerrra fredda, nuove scatole di Lego da costruire e ricordi da tenere insieme'.
Musiche di Roberto Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, registrazioni presso 'Studio Aquiloni'. Prodotto da Daniele Segre e Daniele De Cicco per Redibis Film. 

MUSIC LOVERS
(durata 7 minuti – regia di Matteo Bernardini - Italia, 2012)
Musiche di Roberto Agagliate eseguite da 1911 Lokomotif Orchestra, registrazioni presso 'Studio Aquiloni'.
Cortometraggio musicale sui temi del razzismo e della ricchezza della diversità culturale, con particolare attenzione alla cultura Rom e Sinti. In collaborazione con Associazione Sostegno Armonico, Film Commission Torino Piemonte, Assessorato Politiche Sociali della Città di Torino, Fondazione CRT, Arci, Associazione Senegalesi Torino, Associazione Museo Nazionale del Cinema, Associazione Italiana Zingari Oggi, Associazione Terra del Fuoco, Idea Rom.

VINO DI SANA PIANTA
(durata 25 minuti – regia di Roberto Agagliate - Italia, 2010)
Musiche di Roberto Agagliate, registrazioni presso 'Studio Aquiloni'.
Video ripresa di uno spettacolo teatrale con un attore e sette musicisti in scena, dedicato alla cultura e alla magia della Vite e del Vino. Produzione dell'associazione Sostegno Armonico.

Last update: 07 December 2023