Sotto lo stesso cielo stellato, nella diversità delle città che attraversano (New York, Torino, Dakar), differenti destini si intrecciano e si riflettono l’uno nell’altro.

Mame Amy e suo figlio Thierno intraprendono un viaggio da New York a Dakar, alla ricerca della famiglia d’origine, ma il Senegal, il suo esotismo, la sua esuberanza, la sua violenza, restituiscono loro un’immagine diversa. Decideranno di essere « americani ».
Attorno a loro, a Dakar, altri personaggi esprimono, ciascuno alla propria maniera, un punto di vista sull’esilio. Rokhaya, sorella di Mame Amy, legata visceralmente alle tradizioni, il marito Charles, desolato per i tanti giovani che fuggono dal paese, la figlia Dior, che sogna l’America.

Sophie raggiunge il marito Abdoulaye a Torino, sperando di restare in Italia, ma le cose vanno diversamente da come le aveva previste… Suo marito va a lavorare in Francia, e lei si trova ad abitare con quella che scoprirà essere l’amante di Abdoulaye.
Sophie si rifugia da Ada, la sua insegnante di italiano, e si innamora di un immigrato ucraino, Vadim. Comincia a domandarsi dove andare, e quale sarà il suo futuro.

Abdoulaye intanto è arrivato fino a New York insieme a un suo cugino e lavora per ripagare il suo viaggio. Soffre, si sente un animale da soma. Litiga con suo cugino, lascia il lavoro. Si trova a vagare per la città, e a chiedere aiuto alla zia di sua moglie Sophie, Mame Amy. La quale, però, è partita per il Senegal. Il negozio di Mame Amy è temporaneamente gestito da Sidney, un suo vecchio amico e cliente di Mame Amy, che lo prende a lavorare con lui. Un po’ di sollievo ed umanità entra nella vita di Abdoulaye, che però sente che la sua vita è sempre e comunque da qualche altra parte…

Regia
Dyana Gaye
Sceneggiatura
Dyana Gaye, Cécile Vargaftig
Costumi
Stefania Berrino (Costumista per l'episodio italiano)
Altri credits
Federico Fusco (Location Manager). Pablo Cabello (Parrucchiere).
Interpreti
Marieme Demba Ly Yaye (SOPHIE), Maya Sansa (ADA), Mata Gabin (ROSE), Andrei Zayats (VADIM), Mercy Lambert (ABEBI), Sabine Pakora (FANTA), Naïma Gaye (COCO), Giuseppe Peveri (L'AMI D'ADA), Ionita Ionela (ANIA), Khady Mbaye (LA NOUVELLE RECRUE), Mazouz Barek (L'AGENT D'ENTRETIEN)
Direttore di produzione
Ispettore di produzione
Produzione esecutiva
GraffitiDoc (Torino)
Produttore
Arnaud Dommerc per Andolfi Production
Co-produttore
Centrale Electrique, Cinekap (Senegal) e MG Productions (Belgio)
Produzione
Andolfi Production (Paris, France)
Con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte, dell’anticipo sugli incassi del CNC, della Fondazione Groupama Gan per il Cinema e del Fondo francofono di produzione audiovisiva del Sud e della Procirep.
Distribuzione
Haut et Court (nelle sale francesi)
Arredamento
Carlotta Desmann (Assistente Arredatore)
Assistente scenografo
Vendite internazionali
Films Distribution
Premi e festival

Uscito nelle sale francesi il 29 gennaio 2014